Peter Greenaway, il suo primo film verticale

Peter Greenaway ha annunciato la volontà di firmare insieme ad altri registi il suo primo film verticale, il primo realizzato in Europa, ispirato e immaginato proprio sull’onda del VerticalMovie Festival. Il film si intitolerà Verticality, si svilupperà in 7 episodi e verrà prodotto dalla Stemo Production di Claudio Bucci. Il regista di Lo zoo di Venere e Il ventre dell’architetto si occuperà della regia del primo capitolo assieme alla moglie, la regista e videoartist Saskia Boddeke, e supervisionerà l’intero progetto: “La cultura moderna è ormai indirizzata verso l’utilizzo del cellulare – ha detto Peter Greenaway nel corso di un incontro con il pubblico del festival – e anche se alcune persone lo usano in orizzontale, la maggior parte lo utilizza in verticale; se vi guardate attorno e guardate le costruzioni di Roma, dell’Italia e dell’Europa, e se credete che il cinema sia come guardare attraverso una finestra, vi accorgerete che la maggior parte delle finestre nel mondo occidentale sono di forma verticale, non orizzontale”.

Leave your thought